Login



Archivio

Newsletter di A.C.V.

Qui puoi iscriverti alla nostra newsletter!
Newsletter A.C.V.


Ricevi HTML?

"Non c’è nulla fuori dell’uomo che, entrando in lui, possa contaminarlo; sono invece le cose che escono dall’uomo a contaminarlo" (Mc 7,15): la nostra scelta vegetariana non deve essere per desiderio di non "contaminazione" (da cadavere), ma come cambiamento, come cuore puro. Dal cuore infatti esce l'intenzione di uccidere una creatura di Dio per mangiarla. Cambiando il nostro cuore in Cristo e rendendolo in Lui puro riprendiamo l'immagine e somiglianza con Dio Amore, che - neccessariamente - aborrisce ogni violenza. E Dio disse: "Ecco, Io vi do ogni erba che produce seme e che è su tutta la terra e ogni albero in cui è il frutto, che produce seme:saranno il vostro cibo" (Gen 1,29)

StatutoSante Messe di A.C.V. CalendarioIl veganismo nella prospettiva escatologica della Bibbia

Sito dell'Associazione Cattolici Vegetariani
PDF Stampa E-mail
Mercoledì 23 Febbraio 2050 11:17

Benvenuti sul sito di Associazione Cattolici Vegetariani

Questo sito è un punto di incontro, di approfondimento e di studio dei principi che viviamo e testimoniamo.

Per facilitare la navigazione abbiamo suddiviso il sito in categorie tematiche che trovate nelle colonne a sinistra, in modo particolare nella sezione il vegetarianesimo e il cattolicesimo sono inseriti gli articoli che più riguardano nello specifico il legame tra la spiritualità cattolica e l'alimentazione vegetariana:
Sacra Scrittura -       Testimonianze dei Santi -       Preghiera -         Magistero e vita ecclesiale, documenti o scritti in merito al vegetarianesimo o alla tutela del Creato -        Bibliografia sulle tematiche associative.


Per partecipare alla comune preghiera ti proponiamo l'intercessione comune per tutta la creazione del primo venerdì del mese proposte dalla nostra associazione PRIMO VENERDI DEL MESE - SANTE MESSE PER LE INTENZIONI DI ACV.


Per conoscere le nostre attività in corso potete visitare la sezione attività o ancor meglio (visto che non tutte le attività locali sono segnalate sul sito) contattare i vostri referenti di zona  nella sezione contatti.


Per conoscere le attività che abbiamo portato avanti in questi anni e reperirne i materiali potete consultare la sezione eventi passati.
Potrete ascoltare le interviste che ci sono state fatte o leggere gli articoli che sono stati scritti su di noi nella sezione parlano di noi , potete accedere al nostro canale youtube o alle nostre pagine facebook.

Abbiamo inoltre messo a disposizione di tutti i naviganti gli atti (scritti o formato video) dei nostri convegni , del progetto scuola ,un focus sulle nostre  pubblicazioni:

1.Collaboratori del creato, la scelta vegetariana nella vita cristiana che raccoglie gli atti del convegno di Associazione Cattolici Vegetariani al Monastero Santa Croce

2.Il grido della creazione che raccoglie gli atti del convegno di Associazione Cattolici Vegetariani ad Ancona con il Cardinale Menichelli

3. Il vegetarianesimo di ispirazione cristiana, uomini e animali del disegno divino

4. Cibo e sesso, natura cultura e spiritualità

Per ogni pubbicazione sono presenti sul sito sezioni apposite accessibili attraverso il menù in alto a sinistra.


Buona navigazione! Dio benedica tutti i visitatori.

_______________________________________________________________

Per leggere l'enciclica del Santo Padre "Laudato sii" puoi cliccare qui

Per i video delle nostre conferenze potete consultare la sezione video sul sito o il nostro canale youtube.

Se vuoi collaborare con noi scrivici ed inviaci il tuo progetto!

________________________________________________________________________

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 23 Gennaio 2020 11:32
 
PDF Stampa E-mail
Sabato 28 Marzo 2020 08:57

Appello di Associazione Cattolici Vegetariani a tutti i cristiani e all’umanità intera e richiesta alla Chiesa di bandire un tempo di riflessione dei peccati contro il Creato

In questi giorni difficili, in cui la pandemia tiene costretta in casa la maggioranza della popolazione umana sulla terra stiamo assistendo dall’altro lato all’esplosione della natura: gli alberi stanno fiorendo, l’aria è respirabile(come dimostrano le rilevazioni sulla qualità dell’aria), l’inquinamento è ridotto al minimo (la nasa ci mostra la “sparizione” della nube di inquinamento), i fiumi scorrono limpidi (persino quelli a ridosso delle fabbriche), il mare si sta ripulendo, le foreste non bruciano, l’inquinamento acustico è sparito e si riesce a sentire il canto degli uccelli, ogni giorno i giornali riportano immagini di animali che riprendono i loro spazi (da cui erano stati estromessi dall’uomo), persino il deserto sta fiorendo e (notizia di questi giorni) si sta richiudendo del tutto il buco dell’ozono.

Tutte queste manifestazioni non possono lasciarci indifferenti, Dio ci ha dato il Creato come tesoro prezioso da custodire mentre l’essere umano -anziché custodirlo- lo ha deturpato, inquinato, tiranneggiato usurpando ogni terreno, bruciando gli alberi, inquinando i fiumi, implasticando i mari, intossicando l’aria, soggiogando ogni creatura vista non nella sua dignità esistenziale ma come “schiava” sottomessa all’uomo.

Qualche mese fa, profeticamente, la Chiesa durante il Sinodo per l’Amazzonia ha parlato di “peccati contro il creato” ed adesso questo appare ancora più evidente, perché vediamo che se l’uomo è recluso la natura risplende, nei piani della creazione avrebbe dovuto essere esattamente il contrario: l’essere umano avrebbe dovuto far splendere la natura custodendola con atteggiamento ad Immagine e Somiglianza di Dio Amore.

Riteniamo che questa sia una grossa occasione per cambiare il nostro modo di pensare il creato, affinché non prendiamo l’esempio dai vignaioli assassini di cui ci parla Gesù: chiamati a custodire e far fruttare la vigna del Padre se ne sono invece indebitamente appropriati, gestendola secondo i loro malvagi criteri anziché secondo la provvida benevolenza del padrone della vigna. Cosa farà il padrone della vigna, chiede Gesù, quando verrà nella sua vigna? Questo ci ricorda che NON siamo i padroni della terra, ma i custodi; ma il fatto che la natura stia esplodendo di vita mentre il suo custode e recluso non può non farci ripensare il nostro metodo di custodia.

Per questo Associazione Cattolici Vegetariani fa un appello a tutta la Santa Chiesa, a tutti i cristiani, a tutta l’Umanità di cogliere questa occasione per ripensare il rapporto fra l’uomo e la creazione rendendosi conto del proprio ruolo e riacquistando, per i meriti di Cristo, la somiglianza con Dio.

Associazione Cattolici Vegetariani chiede alla Santa Chiesa, nella persona del Santo Padre Francesco, di bandire un tempo di riflessione , ed approfittando Quaresima anche di penitenza, per i peccati contro la Creazione.

L’invito è quello di trarre da questo momento difficilissimo per l’umanità un prezioso insegnamento spirituale sul giusto rapporto tra la creatura umana e l’intero creato.

 
PDF Stampa E-mail
Lunedì 09 Marzo 2020 12:05

Preghiera in comunione ai tempi del coronavirus


In questo periodo particolare di prova in cui è impossibile partecipare alla Santa Messa a causa delle norme imposte dal decreto dobbiamo intensificare ancora di più la nostra preghiera personale e quella in comunione di spirito.

È possibile comunicarsi comunque (ad esempio dopo la confessione concordata col sacerdote) e seguire on line o in tv la Santa Messa celebrata a "porte chiuse" (da stamani anche quella del Santo Padre alle 07 su tv2000, oppure attraverso le basiliche che lo permettono come ad esempio la Basilica di sant' Antonio alle 19 sulla loro pagina facebook).

Ogni volta che recitiamo il Santo Rosario ricordiamo la comunione dei Santi e tutta la Chiesa.

Continua ovviamente la nostra rete di preghiera virtuale per il Rosario del Creato, e anzi invitiamo altri a partecipare INFO qui.

Questo periodo difficile può essere un momento buono per sviluppare ancora di più la preghiera e la compassione.

Segnaliamo inoltre che l'11 marzo è stata indetta una giornata di digiuno, di cui trovate INFO qui

 

Se dimorate in me e le mie parole dimorano in voi, domandate quel che volete e vi sarà fatto.  In questo è glorificato il Padre mio, che portiate molto frutto, e così sarete miei discepoli” (Giovanni 15:7-8).

 

 

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 09 Marzo 2020 12:08
 
PDF Stampa E-mail
Martedì 10 Marzo 2020 13:48

 

Corona virus lezione n.1

RESPIRARE E’ PIU’ IMPORTANTE CHE PRODURRE

 

Le immagini della Nasa mostrano che se smettiamo di produrre a ritmo scellerato possiamo ancora ridurre la nube di inquinamento.

Tra tutte le cose che questo virus poteva produrre ha prodotto proprio problemi respiratori, la lezione che possiamo imparare è: RESPIRARE E’ PIU’ IMPORTANTE CHE PRODURRE, SE CONTINUIAMO COME ABBIAMO SEMPRE FATTO NON CI SARA’ MASCHERINA CHE RENDERA’ RESPIRABILE L’ARIA: SIAMO ANCORA IN TEMPO, DOBBIAMO SOLO SMETTERE DI DETURPARE L’ARIA!

 

 

Corona virus lezione n.2

Le stesse persone che desideravano scappare dalle “zone rosse” perché altrimenti non potevano fare l’aperitivo (frase pronunciata realmente) sono quelle che dicono alla persone che scappano dalla guerra di “stare a casa loro”, per chi è un problema “annoiarsi sul divano” è forse il momento di sviluppare EMPATIA e COMPASSIONE nei confronti di chi sta scappando da guerre, carestie e problemi umanitari.

Se andate nel panico perché vi salta l’aperitivo, cosa dovrebbero provare le persone che scappano dalla guerra?

 

 

Corona virus lezione n.3

L’uomo si pensa l’onnipotente essere grandioso del pianeta autorizzato dalla sua arroganza ad essere il despota di tutte le creature.

Poi basta un piccolo, minuscolo, invisibile virus a metterlo in ginocchio?

Perché non inginocchiarsi anzi davanti al vero Onnipotente, che insegna umiltà e custodia per tutte le creature?

Se questo virus riuscisse a smontare la nostra "presunta grandezza" (leggi: arroganza superba) allora non è solo male. Se riuscisse davvero a farci capire che non siamo gli onnipotenti despoti della creazione la Quaresima non sarebbe passata invano

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento Martedì 10 Marzo 2020 14:11
 
PDF Stampa E-mail
Lunedì 09 Marzo 2020 11:54

A questo link è possibile leggere l'articolo di Corrierenazionale.it sulla Quaresima Vegetariana:

https://www.corrierenazionale.it/2020/03/08/cattolici-vegetariani-e-tutta-altra-quaresima/

 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 1 di 375
maria8_2.jpg

Il Santo del giorno

Santo del giorno

san francesco d'assisi pastore e martire