Archivio

Newsletter di A.C.V.

Qui puoi iscriverti alla nostra newsletter!
Newsletter A.C.V.


Ricevi HTML?

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday1575
mod_vvisit_counterYesterday2635
mod_vvisit_counterThis week7546
mod_vvisit_counterLast week24844
mod_vvisit_counterThis month68822
mod_vvisit_counterLast month96092
mod_vvisit_counterAll days1060833

We have: 19 guests, 1 members, 10 bots online
Your IP: 54.234.234.198
 , 
Today: Ago 20, 2014

"Non c’è nulla fuori dell’uomo che, entrando in lui, possa contaminarlo; sono invece le cose che escono dall’uomo a contaminarlo" (Mc 7,15): la nostra scelta vegetariana non deve essere per desiderio di non "contaminazione" (da cadavere), ma come cambiamento, come cuore puro. Dal cuore infatti esce l'intenzione di uccidere una creatura di Dio per mangiarla. Cambiando il nostro cuore in Cristo e rendendolo in Lui puro riprendiamo l'immagine e somiglianza con Dio Amore, che - neccessariamente - aborrisce ogni violenza. E Dio disse: "Ecco, Io vi do ogni erba che produce seme e che è su tutta la terra e ogni albero in cui è il frutto, che produce seme:saranno il vostro cibo" (Gen 1,29)

StatutoSante Messe di A.C.V. CalendarioIl veganismo nella prospettiva escatologica della Bibbia

Sito dell'Associazione Cattolici Vegetariani
PDF Stampa E-mail
Venerdì 23 Febbraio 2018 11:17

Benvenuti sul sito di Associazione Cattolici Vegetariani


Questo sito è un punto di incontro, di approfondimento e di studio dei principi che viviamo e testimoniamo. Per facilitare la navigazione abbiamo suddiviso il sito in categorie tematiche che trovate nelle colonne a sinistra, in modo particolare nella sezione il vegetarianesimo e il cattolicesimo sono inseriti gli articoli che più riguardano nello specifico il legame tra la spiritualità cattolica e l'alimentazione vegetariana. Sacra Scrittura - Testimonianze dei Santi - Preghiera - Magistero e vita ecclesiale, documenti o scritti in merito al vegetarianesimo o alla tutela del Creato - Bibliografia sulle tematiche associative.
Per conoscere le nostre attività in corso potete visitare la sezione attività, ascoltare le interviste che ci sono state fatte o leggere gli articoli che sono stati scritti su di noi nella sezione parlano di noi. Abbiamo inoltre messo a disposizione di tutti i naviganti gli atti (scritti o formato video) dei nostri convegni 2011, 2012 e 2013, del progetto scuola e un focus sulla nostra prima pubblicazione Collaboratori del Creato. Buona navigazione! Dio benedica tutti i visitatori.

 

PER INFORMAZIONI SULLA CONVOCAZIONE NAZIONALE 2014 CLICCA QUI


Ultimo aggiornamento Giovedì 05 Giugno 2014 10:55
 
PDF Stampa E-mail
Mercoledì 20 Agosto 2014 07:22

La bontà divina pervade il Creato


"Non possiamo fare con il mondo tutto quello che ci piace; anzi, siamo chiamati a conformare le nostre scelte alle complesse e tuttavia percettibili leggi scritte dal Creatore nell'universo e a modellare le nostre azioni secondo la bontà divina che pervade il regno del Creato".


Benedetto XVI - Auditrium del Santuario dell'Annunciazione - Nazareth 14 maggio 2009

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 20 Agosto 2014 07:36
 
PDF Stampa E-mail
Martedì 19 Agosto 2014 07:40

La tutela ambientale

"Il desiderio di possedere e di usare in maniera eccessiva e disordinata le risorse del pianeta è la causa prima di ogni degrado dell’ambiente. La tutela ambientale si pone quindi come una sfida attuale per garantire uno sviluppo armonico, rispettoso del disegno della creazione di Dio e dunque in grado di salvaguardare il pianeta".

Benedetto XVI - Discorso alla FAO, 16 novembre 2009

 

Ultimo aggiornamento Martedì 19 Agosto 2014 07:52
 
PDF Stampa E-mail
Mercoledì 20 Agosto 2014 07:04

55° discorso... Del Mangiare Carne

Nel 55° discorso, un medico accusa Buddha di mangiare la carne. A tale accusa il Buddha risponde: "Mi accusano senza ragione, ed a torto. Tre casi vi sono in cui io dico non mangiare carne: vista, sentita, sospettata." Quindi secondo il Buddha, la carne non va mangiata in nessun caso, a meno che non la si mangi per errore. Infatti egli specifica che la carne non va mangiata se uno la vede, ossia se si rende conto che è carne; la carne non va mangiata se sentita, ossia se uno è stato informato che si tratta di carne; infine, la carne non va mangiata se sospettata, ossia se uno ha solo il sospetto che quello sta mangiando potrebbe essere carne.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 20 Agosto 2014 07:36
Leggi tutto...
 
PDF Stampa E-mail
Martedì 19 Agosto 2014 07:06

Collaboratori del Creato
La scelta vegetariana nella vita del cristiano


Parte prima:
Teologia ed etica del creato


Capitolo I
Paolo De Benedetti
Teologia degli animali


Nell’ultimo giorno, quello che darà inizio ai tempi nuovi, come nel primo, quello in cui ha avuto origine la nostra storia, il destino degli uomini è associato a quello degli animali. Nel racconto biblico della creazione, l’uomo e la donna sono venuti al mondo, a immagine di Dio, lo stesso giorno, il sesto,in cui sono stati plasmati alla vita «bestiame, rettili e bestie selvatiche» (Gn 1,24). Per cui quello che uomini e bestie potrebbero celebrare insieme è una sorta di compleanno. Così come l’ultimo giorno, il giorno della consolazione e della salvezza, della pacificazione e della celebrazione, non solo le bestie feroci dimoreranno accanto a quelle miti, i lupi insieme con gli agnelli, ma i cuccioli dell’uomo non avranno timore a trastullarsi sulla buca dell’aspide, a mettere la mano nel covo dei serpenti velenosi (Is 11,8).

Ultimo aggiornamento Martedì 19 Agosto 2014 07:45
Leggi tutto...
 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 1 di 270
SEO by Artio
divina_misericordia.jpg

Il Santo del giorno