Archivio

Newsletter di A.C.V.

Qui puoi iscriverti alla nostra newsletter!
Newsletter A.C.V.


Ricevi HTML?

3 lezioni del corona virus PDF Stampa E-mail
Scritto da Marilena   
Martedì 10 Marzo 2020 13:48

 

Corona virus lezione n.1

RESPIRARE E’ PIU’ IMPORTANTE CHE PRODURRE

 

Le immagini della Nasa mostrano che se smettiamo di produrre a ritmo scellerato possiamo ancora ridurre la nube di inquinamento.

Tra tutte le cose che questo virus poteva produrre ha prodotto proprio problemi respiratori, la lezione che possiamo imparare è: RESPIRARE E’ PIU’ IMPORTANTE CHE PRODURRE, SE CONTINUIAMO COME ABBIAMO SEMPRE FATTO NON CI SARA’ MASCHERINA CHE RENDERA’ RESPIRABILE L’ARIA: SIAMO ANCORA IN TEMPO, DOBBIAMO SOLO SMETTERE DI DETURPARE L’ARIA!

 

 

Corona virus lezione n.2

Le stesse persone che desideravano scappare dalle “zone rosse” perché altrimenti non potevano fare l’aperitivo (frase pronunciata realmente) sono quelle che dicono alla persone che scappano dalla guerra di “stare a casa loro”, per chi è un problema “annoiarsi sul divano” è forse il momento di sviluppare EMPATIA e COMPASSIONE nei confronti di chi sta scappando da guerre, carestie e problemi umanitari.

Se andate nel panico perché vi salta l’aperitivo, cosa dovrebbero provare le persone che scappano dalla guerra?

 

 

Corona virus lezione n.3

L’uomo si pensa l’onnipotente essere grandioso del pianeta autorizzato dalla sua arroganza ad essere il despota di tutte le creature.

Poi basta un piccolo, minuscolo, invisibile virus a metterlo in ginocchio?

Perché non inginocchiarsi anzi davanti al vero Onnipotente, che insegna umiltà e custodia per tutte le creature?

Se questo virus riuscisse a smontare la nostra "presunta grandezza" (leggi: arroganza superba) allora non è solo male. Se riuscisse davvero a farci capire che non siamo gli onnipotenti despoti della creazione la Quaresima non sarebbe passata invano

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento Martedì 10 Marzo 2020 14:11
 
divina_misericordia.jpg

Il Santo del giorno

Santo del giorno

san francesco d'assisi pastore e martire