Archivio

Newsletter di A.C.V.

Qui puoi iscriverti alla nostra newsletter!
Newsletter A.C.V.


Ricevi HTML?

La questione del rispetto degli animali secondo l'attuale posizione del Magistero e le nuove tematiche emergenti PDF Stampa E-mail
Scritto da Rosina Barbera   
Giovedì 02 Giugno 2016 17:51

La questione del rispetto degli animali secondo l'attuale posizione del Magistero e le nuove tematiche emergenti


Istituto Superiore di Scienze Religiose "Beato Niccolò Stenone", collegato con la Facoltà Teologica dell'Italia centrale

 

"Tu ami tutte le cose esistenti e nulla disprezzi di quanto hai creato..." (Sap 11,24)

 

Esercitazione per la Laurea in Scienze Religiose
Autore: Rosina Barbera
Relatore: Prof. Don Luca Andolfi
Pisa 2014



Introduzione

In questo scritto mi propongo di prendere in esame il rapporto che l'uomo ha con l'ambiente in cui vive e, in particolare, col mondo animale. Vorrei appunto analizzare questa realtà che, creata da Dio come cosa buona,  accompagna la vita dell'uomo e che l'uomo non può ignorare. Nella Creazione gli animali sono presenti e sono prova del compiacimento di Dio (Gen 1,25) e della loro necessaria presenza (Gen 7, 1-9) . La storia umana nel suo divenire ha dimostrato come l'uomo, creatura scelta da Dio e fatta a Sua immagine e somiglianza, sia stato anche punito per aver disobbedito al suo Creatore (Gen 3,23). L'uomo viene chiamato da Dio a collaborare al Suo progetto di salvezza. La salvezza, da cui molti rifuggono, non comprendendone il significato, è ritrovare la pienezza dell'essere uomo, quella che con l'adesione al male l'uomo ha perso. In questo cammino Dio gli ha dato l'esempio da seguire, Gesù, per poter comprendere in assoluto il significato dell'amore. Tra i possibili gesti d'amore, anche rispettare il Creato è un atto d'amore.

 

La tesi si divide in tre capitoli in cui saranno esaminati argomenti relativi al tema centrale, il rapporto dell'uomo con gli animali, alla luce del Cristianesimo:
1) L'uomo e gli animali nella visione cristiana della Creazione.
2) Gli animali nella Bibbia, nei Bestiari e il contributo delle scienze moderne.
3) Le diverse posizioni all'interno della Chiesa Cattolica rispetto al rapporto con gli animali.

Questo studio sarà essenzialmente una ricerca, attraverso i contributi degli studiosi che hanno volto la loro attenzione agli animali e al significato che essi hanno nella Creazione.

Utilizzerò, come metodo di lavoro, l'esposizione di una serie di studi relativi all'argomento trattato nel capitolo; quindi cercherò di interpretare il pensiero dei vari autori. La ricerca avrà come obiettivo la comprensione del significato che gli animali occupano nella Creazione, in senso teologico, tenendo presente la posizione del Magistero, in un tempo in cui una nuova sensibilità verso gli animali sta emergendo.

Nel primo capitolo presenterò la visione biblica della Creazione e quanto l'umanità sta facendo per celebrare il Creato, opera di Dio, attraverso il rispetto della natura e l'amore alle sue creature. Nel secondo capitolo presenterò il ruolo che gli animali, nel corso dei secoli, hanno avuto per gli uomini. Nel terzo, infine, parlerò dell'attuale posizione del Magistero in relazione agli animali.

 

 

 

Pagina seguente

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 02 Giugno 2016 11:29
 
maria8_2.jpg

Il Santo del giorno

Santo del giorno

san francesco d'assisi pastore e martire