Archivio

Newsletter di A.C.V.

Qui puoi iscriverti alla nostra newsletter!
Newsletter A.C.V.


Ricevi HTML?

All'apertura del Giubileo anche gli animali entrano nella Misericordia PDF Stampa E-mail
Scritto da Marilena   
Mercoledì 09 Dicembre 2015 14:21

All'apertura del Giubileo anche gli animali entrano nella Misericordia

Su San Pietro i colori della natura

Guarda le foto qui

 

Panda, tartarughe, uccelli, felini: un'arca di Noè ha illuminato la facciata e la cupola di San Pietro per celebrare l'apertura del Giubileo e insieme attirare l'attenzione del mondo sui problemi ambientali, al centro dell'enciclica di papa Francesco Laudato si' e dei negoziati sulla lotta ai cambiamenti climatici in corso a Parigi.

Sullo sfondo della basilica sono state proiettate immagini di alcuni dei maggiori fotografi mondiali, tra cui moltissimi nomi ricorrenti sulle pagine di National Geographic, da David Doubilet a Paul Nicklen, da Steve McCurry a Sebastião Salgado. Ma la parte del leone l'ha fatta Joel Sartore, con il suo progetto Photo Ark: ritratti di animali rari o esotici ospitati negli zoo di tutto il mondo, molti dei quali a rischio di estinzione (il panda della foto è stato fotografato allo zoo di Atlanta).

Finora Sartore ha fotografato circa 5.000 specie; altre 7.000 lo attendono. Intanto però, "alcune delle specie che ho ritratto si sono già estinte", racconta con amarezza.

L'incontro tra grande fotografia naturalistica e Giubileo proseguirà con la mostra di National GeographicSorella Terra: la nostra casa comune, che sarà inaugurata a Roma tra pochi giorni. Un omaggio a papa Francesco, ritratto in esclusiva da Dave Yoder, e alla sua enciclica a difesa della Terra: i temi di Laudato si'

Ultimo aggiornamento Mercoledì 09 Dicembre 2015 14:22
 
maria8_2.jpg

Il Santo del giorno

Santo del giorno

san francesco d'assisi pastore e martire