Archivio

Newsletter di A.C.V.

Qui puoi iscriverti alla nostra newsletter!
Newsletter A.C.V.


Ricevi HTML?

Tutte le creature fratelli e sorelle PDF Stampa E-mail
Scritto da Annalisa   
Domenica 17 Marzo 2013 12:54

Tutte le creature fratelli e sorelle

Questa mattina Papa Francesco si è recato nella parrocchia di Sant’Anna in Vaticano per celebrare la Messa della V Domenica di Quaresima.
Questo il saluto del parroco di Sant'Anna: «[...] Beatissimo Padre, Innocenzo III sognò San Francesco che reggeva la Basilica di San Giovanni in Laterano, simbolo della Chiesa. Tutti noi, aspettiamo che Lei regga non solo la Chiesa, ma il mondo intero. Tutti i credenti in Cristo rafforzano le Sue spalle con la loro preghiera. In questa parrocchia, ogni venerdì si fa l’ora di adorazione per il Santo Padre. Grazie per averci insegnato le tappe del nostro cammino di vita: camminare, edificare, confessare portando la Croce di Cristo. Prendendo il nome di Francesco ci ha ricordato lo stile con cui bisogna camminare, edificare e confessare: con la semplicità, la letizia, l’ardore, la povertà del poverello di Assisi, considerando fratelli e sorelle non solo tutti gli uomini, ma anche tutte le creature. “Laudato sii, mi Signore, con tutte le tue creature”. Ora che i nostri occhi hanno visto, le nostre mani hanno toccato, le nostre orecchie hanno udito il Vicario di Cristo, senza indugio, con rinnovato slancio possiamo dire al mondo, come i discepoli di Emmaus: “Davvero il Signore è risorto ed è riapparso alla Sua Chiesa nella persona di Papa Francesco”. Beatissimo Padre, come ricordo di questo storico incontro, la parrocchia Le offre le chiavi dei cuori di tutti noi, della parrocchia e del mondo intero. E una piccola monografia, un libretto, in cui c’è scritto: San Francesco, fratello di tutti e di tutto».

 

Ultimo aggiornamento Domenica 17 Marzo 2013 13:51
 
maria8_2.jpg

Il Santo del giorno

Santo del giorno

san francesco d'assisi pastore e martire