Archivio

Newsletter di A.C.V.

Qui puoi iscriverti alla nostra newsletter!
Newsletter A.C.V.


Ricevi HTML?

Fra Morico, compagno di San Francesco PDF Stampa E-mail
Scritto da Massimo Mucciaccia   
Lunedì 23 Agosto 2010 10:48

Fra Morico, compagno di San Francesco

 

"Il settimo frate fu Morico che, essendo tormentato da una grave malattia e prossimo alla morte, mandò uno a supplicare il medico delle anime, Francesco, perché intercedesse per lui presso il Signore.

Udito ciò il padre buono accolse benigno la sua implorazione. Dopo aver pregato prese delle briciole di pane, le mescolò con un po' d'olio che ardeva dinanzi all'altare della Vergine e gli mandò, per mezzo d'un frate, questa specie di elettuario. Gustatolo, Morico fu sanato nell'anima e nel corpo, e poco dopo entrò nella religione dei Minori... Si nutriva solo di acqua, erbe e legumi crudi; si mantenne sano sino alla morte. Dopo aver lasciato questa terra, dobbiamo ritenere che sia volato subito in cielo." (dagli Actus Beati Francisci in Valle Reatina)

Ultimo aggiornamento Lunedì 23 Agosto 2010 10:50
 
divina_misericordia.jpg

Il Santo del giorno

Santo del giorno

san francesco d'assisi pastore e martire