Archivio

Newsletter di A.C.V.

Qui puoi iscriverti alla nostra newsletter!
Newsletter A.C.V.


Ricevi HTML?

l'oca risuscitata,S. Farailde PDF Stampa E-mail
Scritto da Marilena   
Lunedì 08 Luglio 2013 14:34

l'oca risuscitata da S. Farailde

Santa Farailde resuscita un'oca

Se n’andava, una sera d’inverno, la nostra Santa attraverso un campo, quando incontrò molte oche che si rubavano dal becco i pochi fili d’erba che trovavano qua e là. A quella vista, la Santa pensò bene di raccoglierle in gruppo e guidarle, come un branco d’agnellini, fino ad una casa che si trovava lungo il cammino.
Affidate le bestiole al padrone di casa, lo pregò di dar lare da mangiare e poi di lasciarle in libertà; quindi raggiunse il monastero, cui era diretta, per la preghiera.
Appena la Santa ebbe ricomposta alla meglio la figura dell’oca, questa fece un balzo, viva, sul tavolo…
Ripassò da quella casa la sera appresso, e s’accorse che mancava un’oca. Era forse fuggita la disobbediente?
No, no, poverina. Era finita nello stomaco dei suoi ospiti, dopo essere stata infilzata regolarmente alla spiedo e ben arrostita.




S. Farailde si mostro molto addolorata quando seppe da un bambine la sorte toccata alla povera ochetta, e ordinò al padron di casa di portarle le penne e le ossa della bestiola.
Quell’uomo pensò che la Santa volesse utilizzare quei resti chissà in che modo, ed ubbidl. Ma quando Farailde ebbe fra le mani penne, ossa, becco e zampe della sventurata, dispose tutto su un tavolo, ricostruendo, come meglio potè, la figura dell’animale.
Faceva il gioco … dell’oca? No! Appena la Santa ebbe ricomposta alla meglio la figura dell’oca, questa fece un balzo, viva, sul tavolo, poi aprì le larghe ali, le sbattè due 0 tre volte come per sgranchirle e, starnazzando, spicco un vola fin nell’aia della casa, sotto il naso del padrone sbalordito … raggiunse le compagne d’avventura e con loro riprese la vita libera dei campi, come voleva Santa Farailde …
Testo tratto da: Domenico Casagrande, Santi e animali, Roma 1955, pp. 61-63.

 

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 05 Luglio 2013 14:39
 
divina_misericordia.jpg

Il Santo del giorno

Santo del giorno

san francesco d'assisi pastore e martire