Archivio

Newsletter di A.C.V.

Qui puoi iscriverti alla nostra newsletter!
Newsletter A.C.V.


Ricevi HTML?

sull'esempio di Ezechiele, digiuno per il creato
Oggetto: sull'esempio di Ezechiele, digiuno per il creato
Data invio: 2011-09-06 13:03:21
Invio #: 4
Contenuto:
e Newsletter
1

 Carissimi,
leggendo il libro Ezechiele si trova un passo in cui il profeta compie un digiuno (a pane ed acqua) di 230 gg con scopo di intercessione ed espiazione.
Ora come acv abbiamo scelto di seguire questa iniziativa, Ezechiele era "uno" ma anche tutti noi come corpo mistico siamo uno.
Cosìchè se "uno" di noi da solo non riesce a fare 230 gg di digiuno, "uno" come corpo mistico (che comprende tutti noi) può offrire questa pot...ente preghiera al Signore.
Si tratta di un digiuno a "staffetta", ognuno decide quanti giorni vuole offrire (anche uno solo) e lo comunica a cattolicivegetariani@gmail.com che costruirà un calendario "a staffetta" (se qualcuno ha esigenze di fare/non fare il digiuno in gg specifici lo comunichi) per coprire tutti i gg.
Il digiuno inizierà DOMENICA 25 SETTEMBRE e durerà fino al 13 MAGGIO festa della Beata Vergine, al cui Cuore Immacolato è consacrato ACV.
Alla fine del digiuno (probabilmente il fine settimana successivo, Ascensione) festeggeremo insieme con la II assemblea e conferenza nazionale soci.

Il perchè del digiuno?
La situazione estremamente grave in cui versa il pianeta su cui viviamo, che per la prima volta nella storia rischia l'autodistruzione, impone ad ogni credente coscenzioso, e in particolar modo ai cattolici iscritti ad ACV, di prendere dei provvedimenti speciali per fronteggiare questa difficile situazione.

Il progresso tecnico che ha caratterizzato il XX secolo e l'almeno parziale maggiore riconoscimento dei diritti umani non... è stato purtroppo accompagnato nè da una maggiore attenzione nei confronti delle sofferenze e della dignità dei nostri fratelli minori animali nè tantomeno da un maggiore impegno per la salvaguardia del Creato e dell'ambiente. Come ha sottolineato Sua Santità papa Giovanni Paolo II, l'umanità è a un bivio: può utilizzare l'enorme patrimonio tecnologico acquisito durante l'ultimo secolo per rendere il Creato un giardino o un cumulo di macerie.


La pratica del digiuno va accompagnata alla preghiera

Your Subscription:

 

1

Powered By Joobi

 


maria8_2.jpg

Il Santo del giorno

Santo del giorno

san francesco d'assisi pastore e martire