"Non c’è nulla fuori dell’uomo che, entrando in lui, possa contaminarlo; sono invece le cose che escono dall’uomo a contaminarlo" (Mc 7,15): la nostra scelta vegetariana non deve essere per desiderio di non "contaminazione" (da cadavere), ma come cambiamento, come cuore puro. Dal cuore infatti esce l'intenzione di uccidere una creatura di Dio per mangiarla. Cambiando il nostro cuore in Cristo e rendendolo in Lui puro riprendiamo l'immagine e somiglianza con Dio Amore, che - neccessariamente - aborrisce ogni violenza. E Dio disse: "Ecco, Io vi do ogni erba che produce seme e che è su tutta la terra e ogni albero in cui è il frutto, che produce seme:saranno il vostro cibo" (Gen 1,29)

StatutoSante Messe di A.C.V. CalendarioIl veganismo nella prospettiva escatologica della Bibbia

Sito dell'Associazione Cattolici Vegetariani
PDF Stampa E-mail
Lunedì 06 Giugno 2016 13:06

Intervista a Mons. Paglia

TRATTO DA QUI

In questi posti si respira un’aria particolare; le cose sanno di antico ma un antico che dura visto che la Chiesa ha più di duemila anni.

 

Lo studio di Monsignor Paglia è pieno di libri che trattano di filosofia, teologia e spiritualità ma anche un computer, “segno dei tempi” e testimonio di questo connubio e compenetrazione tra mondi diversi ma integrati.

 

D: Noi ci siamo conosciuti per il comune interesse ambientale. Quando hai cominciato ad interessarti all’ecologia?

R: Ho cominciato ad interessarmi in maniera più approfondita alle tematiche ecologiche quando sono diventato Vescovo di Terni, nel 2000, una zona che aveva (ed ha) rilevanti problematiche relative all’inquinamento per via delle acciaierie e del polo chimico. Ebbi modo di conoscere gente e membri delle  organizzazioni ambientali impegnate per le bonifiche di quei posti insalubri. E ricordo che riuscimmo in collaborazione con molte forze della società locale a condurre in porto non poche operazioni di bonifica. Il “governo” del problema fu decisivo per giungere a risultati positivi.

Parlare di ambiente è fondamentale: vuol dire parlare di qualità dello sviluppo, del lavoro.

 

D: Come si svolse nella pratica questa tua azione ambientale?

R: Allora nella Chiesa Cattolica, nonostante alcuni documenti di Paolo VI, Giovanni Paolo II e di Benedetto XVI, non si era sviluppata appieno una cultura teologico – spirituale sul tema.Invece lo aveva fatto la Chiesa Ortodossa con Demetrio I prima e poi soprattutto con Bartolomeo I (Patriarca ecumenico di Costantinopoli) che è stato un pioniere in materia.

Nei primi anni del Duemila, mentre ero Presidente della Commissione per l’ Ecumenismo e il Dialogo della Conferenza Episcopale Italiana (CEI), si sviluppò non poco la prospettiva ecologica e lo facemmo unitamente alle altre tradizioni cristiane presenti in Italia, in particolare con quelle di tradizione evangelica.

Leggi tutto...
 
PDF Stampa E-mail
Domenica 05 Giugno 2016 09:21

Ieri sera la nostra associazione e le nostre intenzioni sono state portate alla presenza di Gesù nella Santa Messa di questa particolare abbazia, tappa della via francigena, in cui da 1200 anni i pellegrini lasciano le loro preghiere. La Chiesa ha le reliquie di San Caprasio un santo che voleva ricostruire 'il paradiso in terra' con il rispetto della natura anticipando ora et labora. Molto emozionante

Ultimo aggiornamento Domenica 05 Giugno 2016 09:21
 
PDF Stampa E-mail
Giovedì 02 Giugno 2016 17:51

La questione del rispetto degli animali secondo l'attuale posizione del Magistero e le nuove tematiche emergenti


Istituto Superiore di Scienze Religiose "Beato Niccolò Stenone", collegato con la Facoltà Teologica dell'Italia centrale

 

"Tu ami tutte le cose esistenti e nulla disprezzi di quanto hai creato..." (Sap 11,24)

 

Esercitazione per la Laurea in Scienze Religiose
Autore: Rosina Barbera
Relatore: Prof. Don Luca Andolfi
Pisa 2014

Ultimo aggiornamento Giovedì 02 Giugno 2016 11:29
Leggi tutto...
 
PDF Stampa E-mail
Venerdì 03 Giugno 2016 08:00

oggi é il primo venerdì del mese come ogni primo venerdi TUTTI IN PREGHIERA UNITI per i nostri fratelli piu piccoli. Il primo venerdi infatti è il giorno in cui tutti noi, dovunque siamo, preghiamo per gli animali: Partecipando ad una Messa o offrendo il Rosario per il creato formiamo una catena di preghiere. Invito tutti a partecipare.la fede muove le montagna. Oggi è il Sacro Cuore di Gesù affidiamo a Lui tutte le sofferenze delle creature affinché trasformi la croce in risurrezione

Sacro Cuore di Ges�

 
PDF Stampa E-mail
Lunedì 30 Maggio 2016 11:38

Il vegetarianesimo di ispirazione cristiana alla vegfesta di Arco (TN)

Risultati immagini per veg festa degli animali arco

Sabato 4 giugno 2016 si terrà ad Arco (TN) la VEG FESTA DEGLI ANIMALI all'interno della quale sarà possibile conoscere anche la nostra Associazione,attraverso la presentazione del testo "il vegetarianesimo di ispirazione cristiana"; per consultare il testo o avere informazioni Simona : Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

VEG-FESTA DEGLI ANIMALI
2A EDIZIONE

SABATO 4 GIUGNO 2016
dalle 10 alle 23
(in caso di maltempo la festa si svolgerà sabato 11 giugno)

ARCO DI TRENTO
PIAZZALE SEGANTINI

Leggi tutto...
 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 8 di 353
divina_misericordia.jpg

Il Santo del giorno

Santo del giorno

san francesco d'assisi pastore e martire