"Non c’è nulla fuori dell’uomo che, entrando in lui, possa contaminarlo; sono invece le cose che escono dall’uomo a contaminarlo" (Mc 7,15): la nostra scelta vegetariana non deve essere per desiderio di non "contaminazione" (da cadavere), ma come cambiamento, come cuore puro. Dal cuore infatti esce l'intenzione di uccidere una creatura di Dio per mangiarla. Cambiando il nostro cuore in Cristo e rendendolo in Lui puro riprendiamo l'immagine e somiglianza con Dio Amore, che - neccessariamente - aborrisce ogni violenza. E Dio disse: "Ecco, Io vi do ogni erba che produce seme e che è su tutta la terra e ogni albero in cui è il frutto, che produce seme:saranno il vostro cibo" (Gen 1,29)

StatutoSante Messe di A.C.V. CalendarioIl veganismo nella prospettiva escatologica della Bibbia

Sito dell'Associazione Cattolici Vegetariani
PDF Stampa E-mail
Giovedì 12 Maggio 2016 13:23

Rinnovo della Consacrazione di ACV al Cuore Immacolato di Maria

A quattro anni dalla nostra consacrazione al Cuore Immacolato di Maria, domani 13 maggio 2016, reciteremo il Rosario e il rinnovo alla Consacrazione.

Ultimo aggiornamento Giovedì 12 Maggio 2016 13:36
Leggi tutto...
 
PDF Stampa E-mail
Venerdì 06 Maggio 2016 20:49

Ultimo aggiornamento Venerdì 06 Maggio 2016 20:49
Leggi tutto...
 
PDF Stampa E-mail
Lunedì 02 Maggio 2016 08:48

Puntata laudato sii (Beati voi)

Risultati immagini per laudato sii beati voi

A questo link è possibile vedere la puntata di Beati voi (tv2000) dedicata all'enciclica Laudato Sii , in cui parla anche il nostro Padre Guidalberto Bormolini

Ultimo aggiornamento Lunedì 02 Maggio 2016 08:56
 
PDF Stampa E-mail
Lunedì 02 Maggio 2016 10:00

Digiunare per corpo, mente, spirito


Digiuno e vita spirituale

«Il Dio della pace vi santifichi interamente… spirito, anima e corpo» (1 Tes 5, 23)
Oggi il digiuno è diventato argomento di moda, perfino star del cinema, cantanti e molti personaggi di spettacolo ne esaltano i benefici; numerosi ricercatori scientifici ne attestano l’utilità; qualcuno lo usa ancora come strumento di pressione politica. Tutte cose sicuramente interessanti, ma si finisce per dimenticare un aspetto essenziale: il digiuno è da tempi immemorabili, in tutte le grandi tradizioni, il principale strumento da affiancare alla preghiera. In ogni tempo e in ogni luogo l’essere umano ha adottato il digiuno come arte religiosa, per purificarsi a livello fisico, mentale e spirituale. Cercheremo quindi di ricordare sinteticamente gli insegnamenti fondamentali della tradizione cristiana, per realizzare l’esortazione paolina: «Il Dio della pace vi santifichi interamente, e tutta la vostra persona, spirito, anima e corpo, si conservi irreprensibile per la venuta del Signore nostro Gesù Cristo» (1 Tes 5, 23).

Ultimo aggiornamento Lunedì 02 Maggio 2016 09:06
Leggi tutto...
 
PDF Stampa E-mail
Sabato 23 Aprile 2016 11:46

Il senso del "dominare"

 

DOMINATE "Due parole a parte merita l’esortazione a «dominare» gli altri esseri viventi, che ha creato non pochi equivoci nel corso della storia. Ben lungi dall’idea di dare licenza all’uomo di spadroneggiare sulla terra e di devastarla, qui il termine indica un’idea di custodia e di cura amorosa; infatti, come insegna la vicenda del Cristo (Dominus), nella concezione divina dominazione non è sinonimo di sopraffazione, ma di servizio. L’uomo deve dominare la terra nel modo del Dominus:

Egli, pur essendo nella condizione di Dio,
non ritenne un privilegio
l'essere come Dio,
ma svuotò se stesso
assumendo una condizione di servo,
diventando simile agli uomini.
Dall’aspetto riconosciuto come uomo,
umiliò se stesso
facendosi obbediente fino alla morte
e a una morte di croce. (Fil 2, 6-8)

Leggi tutto...
 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 10 di 353
divina_misericordia.jpg

Il Santo del giorno

Santo del giorno

san francesco d'assisi pastore e martire