Stampa
Giovedì 16 Maggio 2019 17:46

Si avvia il Progetto Rete di Preghiera


Risultati immagini per pregare insieme

Carissimi vi comunico con gioia che abbiamo completato la rete di preghiera. Allora ognuno è responsabile della sua decina nel suo giorno, abbinata al Santo a cui affidarci. È una rete, per cui la Buona riuscita del progetto dipende dall'impegno di ciascuno. Lo scopo è far salire al cielo ogni giorno l'intercessione per ogni creatura e per la creazione intera e pregare affinché il cuore dell'uomo torni a quell'immagine e somiglianza con Dio che lo porta a ben custodire ogni creatura  (e ovviamente tutte le altre caratteristiche con cui siamo stati creati). Preghiamo in particolare per la liberazione di tutte quelle creature che soffrono a causa del comportamento dell'uomo. Ciascuno si è preso l'impegno,  chiediamo ovviamente massima serietà; non si tratta di un voto per cui non succede nulla se una volta dovesse "scappare" ma attiviamo tutte le strategie possibili per evitare che questo accada. Siamo fondati sulla Parola del Signore che ci dice che quando due o tre pregheranno nel suo Nome, Egli sarà con loro e sulla Parola che dice che la Fede sposta le montagne, e quale montagna più grande del cuore indurito dell'uomo? La pratica è molto semplicemente: nel corso della giornata affidata si prega (nel momento in cui si vuole) la decina assegnata: lettura del passo, Padre Nostro, 10 Ave Maria e invocazione del Santo che prima di noi ha percorso questo cammino di amore per la creazione. Tra coloro che si soni preso l'impegno fisso  ci sono sia laici, che consacrati che sacerdoti e questo rende ancora più bella la nostra rete; sono sicura che arriveranno grandi frutti e ringrazio ciascuno per questa opera di carità. Ovviamente non scordiamo , quando partecipiamo alla Messa, di unire l'intenzione per la creazione alle nostre intenzioni personali. Abbraccio ciascuno ringraziandovi di cuore!

Marilena

Ps: coloro i quali non hanno voluto aderire all'impegno fisso (magari per paura di non portarlo a termine) sono comunque invitati, coi loro modi e i loro tempi -anche in modo occasionale-, alla preghiera con questa intenzione

Ultimo aggiornamento Giovedì 16 Maggio 2019 17:52