Archivio

Newsletter di A.C.V.

Qui puoi iscriverti alla nostra newsletter!
Newsletter A.C.V.


Ricevi HTML?

"Tv2000" incontra i Cattolici Vegetariani, articolo su Il sito di Massa Carrara PDF Stampa E-mail
Scritto da Simone Ziviani   
Venerdì 17 Gennaio 2014 08:44

"Tv2000" incontra i Cattolici Vegetariani, artticolo su Il sito di Massa Carrara

Grande soddisfazione per l'"Associazione cattolici vegetariani":  TV2000, la nota emittente cattolica legata alla Cei, lunedì scorso ha incontrato alcuni responsabili del movimento. In diretta dalla parrocchia della SS. Annunziata di Marina di Carrara, un inviato della trasmissione "Nel cuore dei giorni",  Daniele Morini, ha intervistato Marilena Bogazzi, la giovane responsabile nazionale del movimento, e la guida spirituale dei membri apuani, il vescovo emerito di Massa Carrara-Pontremoli monsignor Eugenio Binini.


Tema del giorno della trasmissione era la cucina vegetariana: perchè allora -devono essersi chiesti gli autori- non parlare di questa associazione nata relativamente da poco, ma che afferma di rifarsi addirittura alla Genesi e all'insegnamento dei padri della Chiesa, e i cui aderenti a livello nazionale crescono di mese in mese? "Sì, ha spiegato la Bogazzi nel corso del collegamento- attualmente Acv conta circa 300 aderenti, ma i simpatizzanti o comunque quelli che si interessano alla nostra realtà sono molto di più.

Il movimento è nato nel 2009, da una comune esperienza di preghiera. Quello che ci lega è un grande amore per il creato. I vari gruppi si incontrano periodicamente per momenti di preghiera e formazione; e organizziamo convegni su tematiche ecologiche e teologiche. Oltre al dialogo con gli ambientalisti "laici", ci proponiamo di riportare al centro della vita ecclesiastica l'amore per il creato, un tema fondamentale ma troppo spesso trascurato dalla Chiesa.  "Infatti - ha specificato monsignor Binini - negli ultimi anni la teologia del creato, e alcune branche affini sorte da poco, come le varie "teologie terrestri", stanno tornando alla ribalta nel dibattito teologico generale. E per fortuna! D'altronde il progetto originario di Dio si desume chiaramente dal versetto 29 del Genesi, laddove l'uomo è invitato a nutrirsi solo delle piante e dei loro semi, in un'armonia universale tra esseri umani e altre creature. Questo equilibrio fu rotto dal peccato originale, ma, come rivelato dal profeta Isaia, un giorno sarà restaurato: è bene quindi darsi da fare perchè ciò avvenga il prima possibile, coerentemente con la volontà divina rivelata dalle scritture".


Il sito di Massa Carrara

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 17 Gennaio 2014 10:21
 
divina_misericordia.jpg

Il Santo del giorno

Santo del giorno

san francesco d'assisi pastore e martire