Archivio

Newsletter di A.C.V.

Qui puoi iscriverti alla nostra newsletter!
Newsletter A.C.V.


Ricevi HTML?

Cattolici vegetariani: è uscita la prima pubblicazione PDF Stampa E-mail
Scritto da Annalisa   
Lunedì 14 Ottobre 2013 12:00

Cattolici vegetariani: è uscita la prima pubblicazione

Da alcuni giorni è in libreria la prima pubblicazione dell'associazione Cattolici Vegetariani. Il titolo è "Collaboratori del creato. La scelta vegetariana nella vita del cristiano" ed è edito dalla Libreria Editrice Fiorentina (Lef) nella collana Ricerca e Teologia. Il volume è stato curato dal teologo Luigi Lorenzetti, redattore della rubrica "chiedi al teologo" di Famiglia Cristiana, noto moralista e già direttore della Rivista di Teologia Morale. Tra l'altro lui stesso vegetariano. E anche dal teologo Guidalberto Bormolini, della comunità religiosa dei ricostruttori della preghiera e collaboratore della Rivista di Ascetica e mistica.


Il testo, 140 pagine, raccoglie una serie di saggi brevi riguardo al tema della scelta vegetariana per il rispetto del creato e contiene anche un saggio di Paolo De Benedetti, il biblista che molti conoscono per le frequenti presenze alla trasmissione Rai "Uomini e profeti". I saggi che compongono il volume sono stati elaborati in occasione dei Convegni di studio organizzati dall'Associazione Cattolici Vegetariani. La prefazione è stata scritta da Mons. Eugenio Binini, vescovo emerito della Diocesi mentre le conclusioni sono a cura di Marilena Bogazzi, presidente dell'Associazione Cattolici Vegetariani. Che il tema della salvaguardia del creato conosca un'attenzione sempre maggiore nell'ambito della Chiesa, è un dato di fatto.

Scrivono i curatori "Le parole che Papa Francesco ha pronunciato in occasione dell'inizio del suo ministero sono il riconoscimento autorevole di una sensibilità sempre più diffusa all'interno della Chiesa cattolica. Questa sensibilità non può rimanere un fatto individuale e intimistico, dovrebbe anzi essere il lievito di una trasformazione del mondo. Giustamente afferma la Caritas in veritate che "la Chiesa ha una responsabilità per il creato e deve fa valere questa responsabilità anche in pubblico".

L'impellenza del problema nasce dalla grave crisi ecologica che sta allarmando tutte le coscienze più mature. Le parole dei profeti dell'Antico Testamento sembrano essere terribilmente attuali: su tutta la terra, grida Geremia, "per la malvagità dei suoi abitanti, le fiere e gli uccelli periscono" (Ger 12,4): "Il giardino è divenuto un deserto" (4,26). "E' in lutto, languisce la terra" proclama Isaia. "La terra è stata profanata dai suoi abitanti; perchè essi hanno [...] infranto l'alleanza eterna. Per questo la maledizione divora la terra, i suoi abitanti ne scontano la pena" (Is 24,4-7). La parola infuocata dei profeti esprime pienamente il dramma del disastro ecologico che oggi stiamo vivendo". Il libro è stato presentato ad Ancona, durante un convegno di studi. All'incontro ha partecipato lo stesso Mons. Binini e il vescovo Mons. Menichelli.

 

 

 

 

 

File pdf

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 14 Ottobre 2013 12:05
 
divina_misericordia.jpg

Il Santo del giorno

Santo del giorno

san francesco d'assisi pastore e martire